News

Immagine per la news Confermato il nesso causale tra utilizzo dei telefoni cellulari e patologie tumorali

Roberta Di Vieto e Marco Di Liberto | 6 Luglio

A poche settimane dall'emanazione di un’analoga pronuncia, anche il Tribunale di Firenze, Sezione Lavoro, con sentenza pubblicata il 24 giugno 2017, ha riconfermato l'esistenza del nesso causale tra la prolungata esposizione alle onde elettromagnetiche dei telefoni cellulari di prima generazione e l'insorgenza di tumori a carico di lavoratori esposti a tali fo...

Immagine per la news Contestazione e difesa anche per i dirigenti

Giuseppe Bulgarini d’Elci | 4 Luglio

In presenza di un licenziamento che imputa al dirigente un comportamento colpevole o, comunque, una condotta suscettibile di incidere negativamente sul rapporto di fiducia con il datore di lavoro, è sempre necessario applicare preventivamente le garanzie individuate dal procedimento disciplinare previsto dall’articolo 7 dello statuto dei lavoratori. Nella sentenza 15204/2017 svariate considerazioni di ...

Immagine per la news Niente repechage ' a termine'

Luca De Vecchi - Uberto Percivalle | 13 Giugno

È esclusa la violazione del repêchage nel caso di assunzione a termine coeva al licenziamento; non è necessario che al responsabile delle risorse umane siano delegati poteri per gli atti che riguardano i dipendenti. Queste le due decisioni contenute nella sentenza 909/2017 , del 7 aprile 2017, pronunciata dalla Corte di appello di Milano (presidente rel...

Immagine per la news Nuovi voucher con rischio subordinazione

Maria Rosa Gheido | 8 Giugno

Dalle prestazioni meramente occasionali del 2003 alle prestazioni di lavoro occasionali o saltuarie di ridotta entità del 2017: in mezzo si è assistito all’esplosione dei voucher, poi abrogati dal decreto legge 25/2017. Le nuove disposizioni in materia di lavoro occasionale, inserite nella legge di conversione del Dl 50/2017, ora all’esame del Senato, segnano un rit...

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Navigandolo accetti termini e condizioni della nostra Privacy policy.